fbpx

Osteopatia

OSTEOPATIA
OSTEOPATIA

L’osteopatia nasce negli stati uniti intorno al 1874 ad opera del Dott. Andrew Taylor Still, un medico tradizionale che, disilluso rispetto all’efficacia della pratica della medicina convenzionale dopo la perdita dei suoi cari a causa di malattie infettive, fondò la pratica osteopatica. Questa si basa sul concetto di corpo come unità di sistemi interconnessi tra loro, capace di autoguarigione e autoregolazione, in cui la circolazione dei fluidi (sangue e linfa, ad esempio) ricopre un ruolo fondamentale nel mantenimento della salute insieme al sistema nervoso autonomo. Quando il corpo perde la sua fisiologica capacità di adattamento a causa di un problema intrinseco o di un aumento delle richieste ambientali compaiono i sintomi e quindi la malattia. Ruolo dell’Osteopata è proprio quello di individuare i fattori che hanno alterato le capacità di adattamento e autoregolazione della persona e di rimuoverli perché sia poi il corpo stesso, con le sue forze interne, a promuovere l’autoguarigione. Per raggiungere tale obiettivo l’Osteopata parte da un’attenta analisi iniziale, volta ad indagare i sintomi presenti e lo stato dei diversi apparati e sistemi, per poi unire tutte le informazioni e gli esiti dei test osservazionali e palpatori e giungere alla causa primaria del problema.

Dal punto di vista pratico, l’Osteopata possiede un bagaglio molto ampio di test e tecniche basate su osservazione, palpazione e manipolazione, e indaga soprattutto tre aree primarie:
1 il sistema muscolo scheletrico (tensione dei muscoli, mobilità delle articolazioni, densità del connettivo, punti Trigger ecc.);
2 il sistema viscerale
(valutazione e trattamento della funzionalità di organi e visceri e del loro rapporto con la struttura);
3 il sistema cranio-sacrale che valuta le problematiche del cranio e le alterazioni della sua micromobilità legata al sacro.

In base al tipo di problema e alle caratteristiche individuali intrinseche ed estrinseche si definisce il trattamento, sempre altamente personalizzato, che comprende non solo eventuali trattamenti di osteopatia, ma anche modifiche nello stile di vita (alimentazione, attività motoria specifica) piuttosto che altri tipi di trattamento o comportamento che possono essere utili per risolvere la situazione. Le principali indicazioni dell’osteopatia sono i dolori muscolo scheletrici di ogni tipo (lombare, cervicale, muscolare, piedi, mani, anche, ginocchia, spalle, ecc.), disturbi viscerali (per migliorare la funzionalità dei visceri), cefalee ed emicranie, problemi di masticazione e di mandibola, traumi, colpi di frusta, gonfiore degli arti, situazioni di stress prolungato e valutazione posturale.

  • NEWSLETTER
    Iscriviti alla Newsletter di H3Om per ricevere informazioni
    e aggiornamenti sulle attività, gli eventi e i progetti dell’associazione.

  • Nome
    Cognome
    Email
    Secure and Spam free...
  • H3Om Officina del benessere Telefono: 0424 581377
    Email: info@h3om.it

Ricevi una lezione gratuita!

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una lezione gratuita!
Nome
Cognome
Email
Secure and Spam free...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi