fbpx
19 :44 PM / H3Om SAPERE / 0 Comments

योगिश्चत्तवृित्तिनरोधः

yōgaścittavṛttinirōdhaḥ

“ Lo Yoga è la soppressione delle modificazioni della mente “ 1.2 Yoga Sutras of Patanjali

  • 1.Yoga: “unione” per unione ci dovrebbero essere due elementi da unire. Qual’è il tuo obiettivo di unione in Yoga?
  • 2.Citta: mente, all’interno di essa ci sono differenti livelli. La mente basica, casa dell’ego, le sensazioni. L’ intelletto o facoltà discriminante della mente. La parte desiderante della mente, innescata dai sensi.
  • 3.Vrttis: modificazioni, fluttuazioni, compulsioni, vecchi modelli, vecchi trabocchetti
  • 4.Nirodhah: cessazione, soppressione

Chiunque si avvicini al mondo dello yoga si imbatterà, prima o poi, in quello che viene considerato uno dei suoi principali testi di riferimento, lo Yoga Sūtra di Patañjali.

Amo questo sutra, aforisma, perché spiega perfettamente e in maniera chiara che cos’è lo Yoga e il suo obiettivo.

Mediante il movimento fisico, la continua attivazione di gruppi muscolari e la ricerca dell’ allineamento corporeo la nostra mente si appacifica, cessano i pensieri, cessa lo stress, cessano le preoccupazioni, cessano le fluttuazioni della mente.

Attraverso questo continuo movimento fluido che collega il respiro al movimento, si ottiene un totale stato di Yoga, vivendo pienamente il momento presente, trascendendo i limiti mentali.

Yoga è uno strumento necessario per trattare i problemi del vivere contemporaneo e una forma fisica per incorporare spiritualità nella vita quotidiana.

“Yoga è molto più che fitness, molto più che aerobica con incensi” scrive Russel Brand.

Riduce il cortisolo, l’ ormone dello stress e uno studio svolto su un gruppo di donne affette da PTSD, post traumatic stress disorder, ha dimostrato una significativa riduzione dei livelli di stress praticando Yoga dopo solo un mese.

Riduce inoltre le infiammazioni che sono la componente principale di tutte le malattie, ripulendo internamente organi di estrema importanza vitale come intestino, cistifellea, reni, fegato.

C’ è inoltre una componente fisica abbinata ad una componente psicologica, una sorta di mappa anatomica , per ogni dolore in una determinata parte del corpo che è correlata un emozione o un trauma da rilasciare.

Con una continua pratica una nuova comprensione di noi stessi nasce e si radica nel momento presente facendoci capire la nostra forza e i nostri limiti.

Yoga è una meravigliosa pratica, un sistema fisico e psicologico per il miglioramento di se; una forma di esercizio che crea connessione e fluidità tra mente, respiro e corpo.

Ci sono innumerevoli tipi di Yoga al giorno d’ oggi e tutti sono estremamente validi, basta solo trovare il proprio stile;

Ashtanga: molto fisico e curativo,

Kundalini: con la sua potente respirazione,

Hot Yoga: dove si suda in una stanza riscaldata,

Iyengar: intenso ed esplorativo con asanas tenute a lungo

e molti altri nuovi stili che stanno nascendo per venire incontro alle esigenze di tutti.

Spero di aver acceso un po di curiosità per questa pratica della quale io mi sono innamorata e che mi ha cambiato la vita.

Namaste

Aurora

Posted by:Admin H3Om

pubblicato il:

ottobre
06
12dicembre
Admin H3Om / H3Om SAPERE / 0 Comments
11novembre
Admin H3Om / H3Om SAPERE / 0 Comments