14 :07 PM / news / 0 Comments

La Riflessologia Plantare è un’arte millenaria, praticata nell’antichità da molti popoli in diverse parti del mondo, dagli Egizi, ai Nativi Americani, dai Cinesi agli Indiani…

“Riscoperta” in Occidente poco più di un secolo fa, oggi la Riflessologia è divenuta una disciplina olistica molto ricercata.

“Olistica” perchè essa tratta la persona nella sua globalità di corpo, mente, spirito, energia, emozioni, stati d’animo… tutti aspetti che concorrono nel creare e mantenere l’omeostasi (lo stato di equilibrio o armonia) all’interno dell’organismo. E quando c’è omeostasi c’è il benessere della persona, in ogni ambito della vita.

La Riflessologia, attraverso la pressione manuale e lo stimolo in attivazione o in sedazione dei vari punti nel piede che corrispondono a zone riflesse del corpo (organi, visceri, ghiandole, nervi, muscoli, ecc.) guida l’organismo verso uno stato di grande rilassamento e benessere, attraverso un riequilibrio profondo e globale, agendo sui sistemi nervoso, endocrino, immunitario e circolatorio.

Essendo una disciplina naturale, non ha nessuna controindicazione ed è molto consigliata anche come trattamento preventivo, poichè nel piede eventuali disequilibri si possono evidenziare qualche mese prima della comparsa della problematica a livello fisico.

La RiflessoloGlia Plantare è un metodo innovativo che abbina alla Riflessologia classica le conoscenze millenarie della Medicina Tradizionale Cinese, della valutazione energetica della persona, della lettura dei segni del piede, della psicosomatica, della semeiotica, del riequilibrio dei Chakra nel piede, della cromoriflessologia e molto altro ancora.

Nell’organismo tutto è connesso a tutto, una disarmonia in una parte del corpo molto spesso si manifesta in una zona diversa dalla fonte del problema: ecco che la RiflessoloGlia, attraverso il prezioso test kinesiologico applicato al piede, lavora direttamente sulla causa (fisica, emotiva o mentale) che ha provocato quel dato disequilibrio e di conseguenza la problematica. E il piede, grazie a questo metodo, non mente mai e può aiutare la persona a consapevolizzare e a modificare quegli aspetti  della propria vita che le hanno procurato quel determinato disagio.

Come non riconoscere, alla luce di tutto questo, l’enorme importanza dei nostri piedi, così poco considerati, e, attraverso di essi, come non ricercare il nostro benessere più profondo?

Ti aspettiamo Lunedì 10 Febbraio in H3om per conoscere Maria Luisa e questa nuova arte!

Ingresso Libero – Info e Prenotazioni al 3492429664 – info@h3om.it

Acquista il tuo pacchetto

    Admin H3Om

    pubblicato il:

    Gennaio
    29
    Inserisci il tuo messaggio
    Invia via WhatsApp

    Ricevi una lezione gratuita!

    Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una lezione gratuita!
    Nome
    Cognome
    Email
    Secure and Spam free...

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi